Cura della vite e dei filari

 

Viticoltura

Cura della vite e dei filari.

La cura della vite e dei filari è un’arte che si tramanda da secoli. Oggi molti piccoli proprietari hanno la necessità di interventi che richiedono il possesso dei requisiti stabiliti a livello nazionale. Dal semplice “rame” ad interventi più mirati per il mal bianco o la peronospora . Purtroppo queste non sono le uniche patologie che colpiscono la vite, ma con un corretto e regolare monitoraggio e soprattutto con una corretta concimazione si può rafforzare la pianta per prevenire indebolimenti che la renderebbero più vulnerabile alle malattie. In Toscana, come già segnalato in altri articoli del sito, il servizio generale di monitoraggio svolto in collaborazione con il LAMMA è un utile strumento non solo per i coltivatori professionali, ma anche per i privati che possono trovare davvero degli utili consigli e avvertimenti tempestivi per intervenire su peronospora, oidio o mal bianco e altri problemi che ogni anno si affrontano in diversa misura. L’unico consiglio che ci sentiamo di ripetere è quello di non aspettare troppo per intervenire perché sappiamo bene come non si può avere successo quando i danni causati dalle varie malattie danneggiano troppo i profondità le piante.