Blatte o scarafaggi

Cockroach on white background

Blatte o scarafaggi

Il nostro intervento contro lo blatte o scarafaggi comincia già dal primo contatto per suggerirvi tutte le cautele necessarie che evitano ad un’eventuale infestazione di blatte di assumere dimensioni ancora maggiori. Generalmente le specie di blatte e scarafaggi che troviamo nelle nostre case si muovono al buio, ma potete ostacolare la loro diffusione con semplici azioni, come quella di non lasciare alcun residuo di cibo alla loro facile portata o lasciare qualche piccola luce accesa,ricordando che è solo un palliativo momentaneo. Un attento sopralluogo permetterà l’individuazione della provenienza degli “invasori” che spesso si ritrova fuori dalle nostre case e soprattutto un intervento teso a scongiurare i pericoli sanitari collegati alle feci rilasciate e al trasporto di patogeni dagli scarichi da cui spesso provengono le blatte. I prodotti di ultima generazione in gel faranno il resto colpendo al cuore le colonie, supportati da una disinfestazione delle tubature degli scarichi, ove necessario. Può essere interessante sapere che trascinano con sè delle ooteche, piccoli contenitori rigidi a forma regolare che contengono decine di uova e alcune specie le depositano e di conseguenza possiamo trovarle all’interno dei nostri mobili di cucina o in altri luoghi che le blatte ritengono sicuri. In un prossimo articolo pubblicheremo alcune foto per aiutarvi a riconoscere le ooteche e prevenire il moltiplicarsi di un’infestazione.